Tag Archives: Cairo

rosso/red

plastic tape

Sono assorta da giorni a coprire e seguire la rivolta al Cairo su Twitter. Oggi ho visto come il blogger Wael Ghonim ha risposto a un giornalista straniero nella folla di piazza Tahrir quando gli ha chiesto in inglese fino a che punto i manifestanti sono disposti ad arrivare. Wael era stremato dopo 12 giorni passati prigioniero e bendato, ma i suoi occhi neri sono cambiati di colpo. Ha guardato il reporter e ha detto: “ricordatevi che faremo quello che dobbiamo fare”. Mi domando cosa sia scomparso dai nostri, di occhi neri.

I’ve been engulfed in covering and following the revolt in Cairo via Twitter for days. Today I saw the way blogger Wael Ghonim in the crowd in Tahrir square has answered to a foreign journalist asking a question in English about how far they are willing to go. He was wrecked after 12 days spent blindfolded in prison, but his black eyes suddenly changed. He looked at the reporter and said “remember, we will do what we have to do”. I wonder what has disappeared from OUR black eyes.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

fatto da noi/made by us

the-doll

La Mole Sister ha fatto questo per me con le sue mani. E’ una specie di tradizione di famiglia,  e rappresenta lei. E’ una delle cose che mi danno gioia oggi, insieme al fatto di rovesciare in positivo una situazione negativa, finire la seconda stesura del capitolo 6 e muovermi veloce sul capitolo 7, trovare un buon libro nuovo da leggere, pensare alle vacanze, aspettare i temporali, pulire la B che si è impiastricciata col miele a colazione, fare progetti per il Giants Stadium, ascoltare il discorso di Barack Obama oggi al Cairo, che visto dalla nostra situazione in Italia è stato parecchio simile a guardare Star Trek. E a voi cosa dà gioia oggi?

The Mole Sister handmade this for my birthday. It’s a sort of  family tradition, it represents herself. It’s one of the things that bring me joy. Along with turning a bad situation into a good one, finishing the second draft of chapter 6 and moving quickly into chapter 7, finding a new good book to read, thinking of holidays, waiting for rainstorms, washing breakfast honey from the B, making plans for Giants Stadium, hearing Barack Obama’s speech in Cairo today, which from our situation in Italy was very much like watching Star Trek. What brings you joy today?

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail